Corrispettivi telematici – Novità del DL “Cura Italia” e del DL “Rilancio”

Riduzione del limite di utilizzo del denaro contante dall’1.7.2020 – Credito d’imposta sulle commissioni per pagamenti elettronici
Giugno 30, 2020
Proroga versamenti per i contribuenti che svolgono attività per le quali sono stati approvati gli indici sintetici di affidabilità fiscale (ISA) – Pubblicazione del DPCM 27.6.2020
Luglio 3, 2020

I provvedimenti adottati per far fronte all’emergenza epidemiologica da Coronavirus hanno intro­dotto alcune novità, in ambito fiscale, anche ai fini dell’applicazione dei nuovi obblighi di memoriz­zazione e invio telematico dei corrispettivi di cui all’art. 2 del DLgs. 127/2015.

Le novità derivano, in particolare:

  • dall’art. 62 del DL 17.3.2020 n. 18 (c.d. “Cura Italia”), conv. L. 24.4.2020 n. 27, che prevede una generale sospensione degli adempimenti tributari in scadenza nel periodo di emergenza;
  • dagli artt. 140 e 141 del DL 19.5.2020 n. 34 (c.d. “Rilancio”), che hanno prorogato il periodo di moratoria delle sanzioni sui corrispettivi telematici per i soggetti “minori” e rinviato di 6 mesi l’avvio della c.d. “lotteria degli scontrini”.

Allegati

File
pdf 28.2020