“Lotteria degli scontrini” – Riepilogo della disciplina

Il regime fiscale degli omaggi – Imposte sui redditi, IRAP e IVA
Febbraio 1, 2021
Legge di bilancio 2021 Principali novità
Febbraio 1, 2021

La c.d. “lotteria degli scontrini” (o “lotteria dei corrispettivi”) è il concorso a premi nazionale che pren­­derà avvio dall’1.1.2021 e consentirà ai privati consumatori, a determinate condizioni, di par­te­ci­pare ad estrazioni periodiche di premi in denaro a fronte degli acquisti effettuati presso eser­cen­ti che svolgono attività di commercio al minuto o assimilate.

Essa è stata introdotta con la finalità di contrastare l’evasione fiscale. Infatti, per la partecipazione alla lotteria è necessario che i dati dei corrispettivi per i quali l’acquirente ha manifestato l’inten­zio­ne di aderire al concorso siano trasmessi dagli esercenti, in via telematica, all’Agenzia delle En­trate.

Parte delle disposizioni attuative della lotteria degli scontrini sono già state adottate. Tuttavia, il di­se­gno di legge di bilancio 2021, in corso di approvazione parlamentare, prevede novità rilevanti per l’applicazione dell’istituto. In particolare, se le disposizioni contenute nel disegno di legge sa­ran­no confermate, la partecipazione alla lotteria non sarà più ammessa in caso di acquisti effet­tua­ti in contanti, ma soltanto per quelli effettuati con mezzi di pagamento elettronici.

Allegati

File
pdf 49.2020