Dichiarazione IMU per l’anno 2020 – Termine del 30.6.2021

Emergenza epidemiologica da Coronavirus – DL 22.3.2021 n. 41 (c.d. decreto “Sostegni”) – Principali novità apportate in sede di conversione nella L. 21.5.2021 n. 69
Giugno 28, 2021
Novità IVA nel commercio elettronico dall’1.7.2021
Luglio 2, 2021

L’art. 1 co. 738 – 783 della L. 27.12.2019 n. 160 (legge di bilancio 2020) ha ridefinito la disciplina dell’IMU.

Con riguardo alla dichiarazione IMU si evidenzia che:

  • deve essere presentata, o in alternativa trasmessa telematicamente, entro il 30 giu­gno dell’anno successivo a quello in cui il possesso degli immo­bili ha avuto ini­z­io o sono intervenute variazioni rilevanti ai fini della determinazione dell’impo­sta;
  • ha effetto anche per gli anni successivi, purché non siano intervenute variazioni rilevanti ai fini del calcolo dell’imposta (co. 769 dell’art. 1 della L. 160/2019 e ris. Min. Economia e Finanze 6.11.2020 n. 7/DF), ad eccezione degli enti non commerciali.

Un apposito decreto ministeriale individuerà i casi in cui la dichiarazione sarà obbligatoria.

Fino a quando non sarà approvato il nuovo modello, si deve continuare ad utilizzare quello pre­vi­sto dal DM 30.10.2012.

Allegati

File
pdf 10.2021