Nomina obbligatoria dell’organo di controllo o del revi¬sore di srl – Nuovi limiti

La disciplina sulla nomina obbligatoria dell’organo di controllo o del revisore di srl, dettata dall’art. 2477 c.c., è stata oggetto di due recenti modifiche di segno sostanzialmente contrario.

In particolare:

  • la prima, apportata dal DLgs. 12.1.2019 n. 14 (recante il “Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza”), ha, tra l’altro, abbassato i limiti dimensionali per l’obbligo di nomina dell’organo di controllo o del revisore;
  • la seconda, apportata dal DL 18.4.2019 n. 32 (c.d. “Sblocca cantieri”), convertito nella
    14.6.2019 n. 55, ha innalzato i limiti dimensionali previsti dal DLgs. 14/2019.

Di seguito si analizzano le modifiche intervenute.

Allegati

File
pdf 30.2019